Il Benessere Olistico

Ritrovare il proprio equilibrio e la propria armonia è fondamentale se si desidera stare bene con noi stessi e con gli altri.

Cercare una spiegazione dentro noi a comportamenti e situazioni che caratterizzano  la nostra vita è il primo passo. 

Commettere gli stessi errori. Non sentirsi soddisfatti  delle nostre azioni o di ciò che abbiamo ci lascia perplessi e disorientati. stressa la nostra mente e affatica il corpo, noi lo chiamiamo disequilibrio olistico, altri solo stress. 

Ritagliarsi del tempo e isolarsi significa, imparare ad ascoltare i bisogni più profondi del nostro essere, quelli dimenticati, “lasciati da parte”.
Platone diceva “Conoscere vuol dire ricordare“.

Non è un conoscere che viene dall’esterno. Non si legge sui libri.

E’ un conoscere che risiede all’interno nel nostro animo più profondo. Nel nostro mondo interiore. Che sempre più, ha voglia di essere ascoltato e ricordato.

L’equilibrio si può allenare.

Insegna a dare il giusto peso alle tue decisioni! Alle tue emozioni e alle tue responsabilità!

Dare il giusto peso vuol dire godere di un’ integrità interiore. Riuscire a scindere con tranquillità e consapevolezza quello che dobbiamo fare da quello che vogliamo fare.

Le tecniche olistiche, i trattamenti benessere, la meditazione, lo yoga, da millenni sono accolte da milioni di persone per il rispetto e la semplicità con le quali vengono praticate.

Coloro che le esercitano e le divulgano con il cuore e con rispetto, hanno fatto percorsi di profonda conoscenza di sé e di riequilibrio interiore per poterle praticare. 

Tutte queste tecniche arrivano integre dall’Oriente, dove vi è la predominanza del concetto dell’introspezione e della riflessione.

Ed è così. Con questa integrità che ci piace eseguirle.

Il benessere olistico è un percorso difficile ma non impossibile, basta volerlo.

Se qualcuno troverà facile e retorico tutto questo, lo invidierò.

Perché non ha bisogno di “ricordare“.

Namastè.

Give a Comment